Home In Primo Piano Palazzina di caccia di Stupinigi. Al via i restauri dell’appartamento del re

Palazzina di caccia di Stupinigi. Al via i restauri dell’appartamento del re

201
0
Condividi

I lavori sono interamente finanziati dalla Fondazione CRT e realizzati con la Consulta per la Valorizzazione dei Beni Artistici e Culturali di Torino Nella Palazzina di Caccia di Stupinigi partono i restauri dell’Appartamento del Re, che potrà così tornare all’originario splendore Juvarriano del Settecento il prossimo giugno.

I lavori, interamente finanziati dalla Fondazione CRT e realizzati in collaborazione con la Consulta per la Valorizzazione dei Beni Artistici e Culturali di Torino, riguarderanno tutti gli apparati decorativi fissi – i dipinti murali delle volte e delle pareti, le tele sovrapporte, le boiserie dipinte e dorate, i serramenti, le carte da parati, le pavimentazioni in seminato alla veneziana, i camini e le opere in pietra – presenti negli ambienti del Re: Anticamera, Camera da letto, Gabinetto da toeletta, Piccola Galleria, Salotto/Camera.

Palazzina di caccia di Stupinigi. Al via i restauri dell’appartamento del re ultima modifica: 2017-02-02T14:44:51+00:00 da Redazione Rete 7