A Sarzana è stato trovato un altro cadavere

AGI – A poco più di 24 ore dall’omicidio di Nevila Pjetri, la prostituta di 35 anni trovata senza vita nei pressi del torrente Parmignola alle 2 di domenica mattina, al confine tra Liguria e Toscana, un altro cadavere è stato rinvenuto questa mattina, sempre nella zona di Sarzana.

Dalle prime informazioni, sul corpo senza vita, appartenente a un uomo giovane, presumibilmente italiano, sono stati rilevati segni di violenza. Nessuna conferma al momento che i due delitti siano collegati, ma l’ipotesi non è esclusa.