Home news Cronaca AGGRESSIONE O LITE FINITA NEL SANGUE: GIOVANE BIELLESE UCCISA IN SARDEGNA

AGGRESSIONE O LITE FINITA NEL SANGUE: GIOVANE BIELLESE UCCISA IN SARDEGNA

199
0
Condividi

Si chiamava Erika Preti la giovane biellese di 28 anni uccisa a coltellate a San Teodoro, localita’ turistica della Sardegna.
Il suo cadavere è stato trovato in una casa in località Lu Fraili poco prima di mezzogiorno.
Ad attirare l’attenzione dei vicini che hanno poi dato l’allarme le urla provenienti dalla villetta dove abitava. Ricoverato in gravi condizioni all’ospedale di Olbia anch’egli con ferite multiple da taglio il fidanzato Dimitri Fricano, 30 anni
Due le ipotesi dei carabinieri: un’aggressione da parte di terzi o un litigio finito nel sangue.
I carabinieri attendono che il giovane migliori, per poterlo interrogare

AGGRESSIONE O LITE FINITA NEL SANGUE: GIOVANE BIELLESE UCCISA IN SARDEGNA ultima modifica: 2017-06-11T16:38:59+00:00 da Redazione Rete 7