Home news AL LINGOTTO LA PRIMA ROTONDA SOTTERRANEA D’ITALIA

AL LINGOTTO LA PRIMA ROTONDA SOTTERRANEA D’ITALIA

49
0
Condividi

E’ in costruzione a Torino, nella zona Lingotto, la prima rotonda sotterranea d’Italia, destinata a rimodellare la viabilità sotterranea nella zona sud della città per servire il grattacielo della Regione Piemonte, i cui lavori si stanno ultimando, e il futuro Parco della Salute. Si tratta di lavori imponenti, che si concluderanno fra 36 mesi.
“Stiamo rivedendo la viabilità in una delle più importanti dorsali di Torino – spiega il direttore dei lavori Giovanni Ruberto – sia per quanto riguarda il traffico automobilistico sia per le reti dei servizi, idrici, elettrici, telefonici e delle fognature bianche e nere. L’unica chiusura totale prevista è questa in corso, ci spiace recare disagi ai cittadini, ma non potevamo farne a meno”. I lavori, del costo di 21 milioni di euro, sono gestiti e appaltati dalla Regione Piemonte, come oneri di urbanizzazione. Verranno anche costruiti 4 parcheggi uno da 1.500 posti, 150 dei quali per la Regione.

AL LINGOTTO LA PRIMA ROTONDA SOTTERRANEA D’ITALIA ultima modifica: 2017-07-30T12:37:11+00:00 da Redazione Rete 7