Home Sport Al via gli Europei di Apeldoorn, gli azzurri inseguono punti ‘pesanti’ per...

Al via gli Europei di Apeldoorn, gli azzurri inseguono punti ‘pesanti’ per Tokyo 2020

8
Condividi

La strada per Tokyo 2020 passa per i Campionati Europei di ciclismo su pista che iniziano domani ad Apeldoorn. Oltre ai titoli continentali, infatti, la manifestazione in programma in Olanda fino al 20 ottobre) assume particolare valore ai fini della qualificaizone olimpica, dato che assegnerà punteggi consistenti in caso di piazzemento o di successo che andranno a incidere sul ranking che si chiuderà alla fine dei Mondiali 2020 di Berlino. Concorreranno alla definizione della classifica anche le sei prove di Coppa del Mondo che prenderanno il via i primi di novembre a Minsk e si terranno poi a Glasgow, Hong Kong, Cambridge in Nuova Zelanda, Brisbane e Milton, in Canada, a fine gennaio. 

 

Lo scorso anno l’Italia (foto FCI) portò a casa due medaglie d’oro continentali, nell’inseguimento a squadre maschile e nella corsa a punti femminile (Confalonieri), oltre ai piazzamenti di Viviani (Ominium), Inseguimento a squadre donne e Paternoster (Omnium).

 

In Olanda saranno presenti, sia in ambito maschile che femminile, tutti i migliori, a cominciare dal campione olimpico dell’Omnium Elia Viviani, che ha chiuso la stagione dedicata alla strada anzitempo proprio per potersi dedicare con maggiore concentrazione alla pista. Come sempre folta e qualificata la partecipazione: sono iscritti 315 atleti in rappresentanza di 26 nazioni per ben 22 titoli continentali in palio (11 per genere).

 

Già nel primo giorno di gara saranno assegnati quattro titoli continentali: lo scratch donne, l’eliminazione uomini ed il Team Sprint (maschile e femminile) oltre alle qualifiche ed al 1^ round dei quartetti sia maschili che femminili già fondamentali per la conquista di una medaglia.

 

Gli azzurri convocati

Donne

Martina Alzini – Bigla Team (Inseguimento a squadre)
Elisa Balsamo – GS Fiamme Oro (Inseguimento a squadre)
Elena Bissolati – GS Cicli Fiorin Cycling Team ASD (Team Sprint, Velocità, Keirin)
Marta Cavalli – GS Fiamme Oro (Inseguimento a squadre)
Maria Giulia Confalonieri – GS Fiamme Oro (Corsa a punti)
Martina Fidanza – GS Fiamme Oro (Scratch)
Vittoria Guazzini – GS Fiamme Oro (Inseguimento a squadre)
Letizia Paternoster – GS Fiamme Azzurre (Inseguimento a squadre, Omnium, Madison)
Silvia Valsecchi – Bepink (Inseguimento individuale)
Miriam Vece – Valcar Cylance Cycling (Velocità, Team Sprint, Keirin, 500 mt.)

Edoardi Salvoldi si riserva di decidere, dopo la prova dell’inseguimento a squadre, chi correrà Eliminazione, la seconda componente del Madison e la seconda inseguitrice individuale.

Uomini

Francesco Ceci – GS Fiamme Azzurre
Simone Consonni – UAE Team Emirates
Filippo Ganna – Team Ineos
Francesco Lamon – GS Fiamme Azzurre
Jonathan Milan – CTF
Davide Plebani – Arvedi Cycling ASD
Michele Scartezzini – GS Fiamme Azzurre
Elia Viviani – Deceuninck Quick Step

Al via gli Europei di Apeldoorn, gli azzurri inseguono punti ‘pesanti’ per Tokyo 2020 ultima modifica: 2019-10-15T18:04:27+02:00 da Redazione Rete 7