Home In evidenza AMBIENTE, FORZA ITALIA CHIEDE MISURE STRAORDINARIE PER LA QUALITA’ DELL’ARIA

AMBIENTE, FORZA ITALIA CHIEDE MISURE STRAORDINARIE PER LA QUALITA’ DELL’ARIA

19
Condividi

, CHIEDE MISURE STRAORDINARIE PER LA QUALITA’ DELL’ARIA

In Piemonte Forza Italia chiede alla Giunta regionale guidata dall’azzurro Alberto Cirio di attivarsi affinché a livello nazionale ed europeo sia riconosciuta la specificità del territorio e dell’intero bacino padano sotto il profilo dell’inquinamento. Obiettivo, ottenere adeguate risorse nell’ambito del , i mille miliardi che la Ue metterà in campo per fare investimenti mirati a migliorare la qualità dell’aria e dell’ambiente. La richiesta, illustrata oggi, è contenuta in un ordine del giorno della consigliera regionale Alessandra sottoscritto dall’intero gruppo consiliare, che sarà discusso domani. Fra gli impegni, anche quello a elaborare un piano straordinario per la qualità dell’aria basato su misure strutturali, da realizzare con le Regioni del bacino padano. “Senza risorse – rimarca il capogruppo azzurro a Palazzo Lascaris, Paolo – qualsiasi strategia è difficile”. “Anche perché – aggiunge il consigliere Carlo – non vorremmo che i fondi destinati all’Italia finissero tutti a Taranto, a causa dell’Ilva”. “Il Piemonte e la pianura padana – aggiunge Andrea Fluttero – possono dare all’Europa un contributo significativo nell’ambito della decarbonizzazione, ma servono dei progetti”. Il coordinatore regionale, Paolo , sottolinea che “manifestare non basta, serve concretezza”. E ci vogliono iniziative ad ampio raggio, come gli incentivi per la sostituzione della caldaie sui quali intende dare battaglia , responsabile nazionale Ambiente di Forza Italia

AMBIENTE, FORZA ITALIA CHIEDE MISURE STRAORDINARIE PER LA QUALITA’ DELL’ARIA ultima modifica: 2020-01-20T18:35:09+01:00 da Redazione Rete 7