Home news AMMINISTRATIVE: MOVIMENTO 5 STELLE IN DIFFICOLTA’ ANCHE IN PIEMONTE

AMMINISTRATIVE: MOVIMENTO 5 STELLE IN DIFFICOLTA’ ANCHE IN PIEMONTE

56
0
Condividi

Il voto nelle città boccia il M5S, escluso dal ballottaggio in tutti i maggiori Comuni, chiamati al voto domenica, compresa la patria del suo fondatore, Genova. Dopo i trionfi dell’anno scorso a Roma e Torino, oggi il movimento di Grillo osserva con il binocolo le performance dei due poli che spadroneggiano; anche in Piemonte. Ad Alessandria, si rispolvera lo scontro tra centro destra e centro sinistra con la sindaca uscente Rita Rossa al ballottaggio contro Gianfranco Cuttica.. Centrodestra vicino al 48 per cento ad Asti con Maurizio Rasero; Per l’eventuale ballottaggio sfida all’ultimo voto tra Motta (Pd) e Cerruti (Cinquestelle) divisi da o,3 punti percentuali. A Borgomanero, la lsta di centrodestra capeggiata da Sergio Bossi arriva al 54 %, sbaragliando la concorrenza cosi come a Cuneo dove il sindaco uscente Federico Borgna ottiene il 60% dei consensi vanificando la corsa degli avversari…
In provincia di Torino, invece, prime elezioni per il comune di Mappano istituito nel 2013. mentre tra i comuni piu’ grossi, Chivasso e Rivalta andranno al ballottaggio domenica 25 giugno.
A Rivalta si contenderanno la fascia di sindaco Maurizio Marinari e Nicola De Ruggiero. A Chivasso, invece, torneranno a sfidarsi Claudio Castello e Matteo Doria.

AMMINISTRATIVE: MOVIMENTO 5 STELLE IN DIFFICOLTA’ ANCHE IN PIEMONTE ultima modifica: 2017-06-12T12:14:37+00:00 da Redazione Rete 7