Biden e Draghi: “Putin voleva dividerci ma ha fallito”

AGI – “Putin pensava di dividerci ma non ci è riuscito”: lo hanno detto il presidente Usa, Joe Biden, e il premier, Mario Draghi, nello Studio Ovale della Casa Bianca. “Una Ue più forte è anche nell’interesse degli Stati Uniti”, ha poi osservato Biden, aggiungendo: “C’e’ una cosa che appezzo di Lei: il suo sforzo di unire la Nato e l’Ue e ci e’ riuscito”.

“Era difficile credere che andassero di pari passo – ha continuato -, era più probabile che si sarebbero divise ma Lei è riuscito a farli andare di pari passo”. “La cooperazione può avere costi molto alti”, ha tuttavia avvertito il presidente Usa sottolineando che la “cooperazione dell’Italia è fondamentale”

Il presidente russo Putin, intanto, si prepara ad una guerra lunga con obiettivi che vanno oltre il Donbass, potrebbe imporre la legge marziale e ricorrere a mezzi più drastici, avverte l’intelligence Usa. Il presidente ucraino Zelensky, dal canto suo, ha affermato che sanzioni Ue all’energia russa sono necessarie.