Home news Cronaca BIMBO DI UN ANNO CHIUSO SUL BALCONE: APERTA INCHIESTA

BIMBO DI UN ANNO CHIUSO SUL BALCONE: APERTA INCHIESTA

31
0
Condividi

I vigili del fuoco di Torino hanno salvato un bambino di un anno e mezzo che si sporgeva pericolosamente dal davanzale di un’abitazione in via Cigna. La richiesta di aiuto è arrivata intorno alle 3 di sabato scorso. E’ stata una vicina di casa a dare l’allarme. Il piccolo era riuscito ad arrampicarsi su una sedia e piangeva disperatamente.
La procura dei Minori ha aperto un fascicolo per poter escludere qualsiasi ulteriore ipotesi di negligenza o maltrattamenti. Il fatto è successo notte tra venerdì e sabato al confine tra i quartieri Aurora e Barriera di Milano.
La madre, una ragazza di 27 anni di nazionalità romena si trovava al lavoro in un bar distante poche centinaia di metri. Il bambino era stato affidato a un amico di famiglia, un connazionale senza fissa dimora, che ha raccontato di essersi addormentato sul divano senza accorgersi di nulla. I primi accertamenti porterebbero a escludere la possibilità che il piccolo possa essere stato volontariamente chiuso all’esterno dell’alloggio. Al momento non vi sono indagati.

BIMBO DI UN ANNO CHIUSO SUL BALCONE: APERTA INCHIESTA ultima modifica: 2017-09-13T13:44:40+00:00 da Redazione Rete 7