Home news Cronaca CASE VACANZE ONLINE INESISTENTI: 3 ARRESTI

CASE VACANZE ONLINE INESISTENTI: 3 ARRESTI

62
0
Condividi

Sono oltre 50 le persone truffate da tre pregiudicati, arrestati dalla Squadra mobile di Asti, con l’accusa di truffa aggravata.

Il sistema, tanto semplice quanto efficace, consisteva nel pubblicare annunci di case per vacanze su alcuni noti siti internet. Una volta contattati dal malcapitato di turno si facevano versare la caparra su alcune carte Postepay.

Il capo della Squadra mobile di Asti, Loris Petrillo, spiega che “Così avrebbero intascato oltre 100.000 euro, denaro che reinvestivano in società estere in Germania, Lussemburgo e Romania e che poi spostavano sui loro conti correnti”, motivo per il quale sono stati accusati anche di autoriciclaggio.

CASE VACANZE ONLINE INESISTENTI: 3 ARRESTI ultima modifica: 2017-07-27T11:16:41+00:00 da Redazione Rete 7