Home Eventi Cercansi volontari per “Migrans”

Cercansi volontari per “Migrans”

7
Condividi

Il progetto Migrans, coordinato dalle Aree protette delle Alpi Marittime, cerca volontari per monitorare la migrazione post-riproduttiva dei rapaci diurni e dei grandi veleggiatori in valle Stura di Demonte

Il progetto Migrans cerca volontari per la sua ventottesima edizione.
Si tratta di un’iniziativa coordinata dal 1992 dalle Aree Protette Alpi Marittime con la collaborazione di associazioni ornitologiche e di appassionati per monitorare la migrazione post-riproduttiva dei rapaci diurni e dei grandi veleggiatori in valle Stura di Demonte, una delle rotte più importanti del nord Italia.
Naso all’insù per il conteggio degli uccelli dal 18 agosto a fine settembre, tutti i giorni (9-17), dal sito di osservazione in località Madonna del Pino (Demonte).
L’impegno è grande – basta comunque anche la disponibilità ad una sola giornata – ma le soddisfazioni sono garantite dalla possibilità di assistere ad uno dei fenomeni naturali più coinvolgenti e di contribuire fattivamente alla ricerca scientifica.

Sul sito delle Aree Protette Alpi Marittime è consultabile anche infoMIGRANS, il notiziario dedicato al progetto Migrans, realizzato con la collaborazione di quanti si dedicano al monitoraggio degli uccelli rapaci nel Mediterraneo centrale.

Per maggiori informazioni o dare la propria disponibilità:  

Dott. Fabiano Sartirana coordinatore del Progetto Migrans

fabiano.sartirana@areeprotettealpimarittime.it

  • marittime
  • migrans
  • rapaci
    Cercansi volontari per “Migrans” ultima modifica: 2020-08-07T08:51:30+02:00 da Redazione Rete 7