Home Sport Consegnati i Premi Letterari e Giornalistici. Malagò: decisivi per la promozione della...

Consegnati i Premi Letterari e Giornalistici. Malagò: decisivi per la promozione della cultura sportiva

4
0
Condividi

Si è svolta oggi – nel Salone d’Onore – l’annuale cerimonia di consegna dei Premi Letterari e Giornalistici del , alla presenza del Presidente del Comitato Olimpico Nazionale Italiano, Giovanni Malagò, del Segretario Generale, Carlo Mornati e del Vice Presidente, Franco Chimenti. All’evento sono intervenuti Gianni Letta, Presidente del 47° Concorso per il Racconto Sportivo, Marino Bartoletti, Presidente del 52° Concorso Letterario, Luigi Ferrajolo, Presidente dell’USSI, e Ivana Tosatti, moglie dell’indimenticato Giorgio, cui è intitolato il Premio speciale “Una penna per lo sport”.

 

I lavori sono stati aperti dal Presidente Malagò, che ha ricordato preliminarmente i giornalisti sportivo scomparsi nell’ultimo anno. “Sono felice che questa tradizione si rinnovi ancora. È un momento di festa per sottolineare chi ha fatto qualcosa di importante andando anche oltre la specificità del ruolo. È fondamentale promuovere la cultura sportiva: sono un maniaco di libri, ho una biblioteca cartacea invidiabile e grazie a questa iniziativa si veicola un messaggio importante. Conosco altresì le difficoltà del momento storico ma voglio essere pragmatico. Per cercare di offrire nuove opportunità occorrono operazioni straordinarie, organizzare eventi speciali, come Mondiali e Giochi Olimpici”.

 

Successivamente sono stati i tre Presidenti di Giuria a sottolineare la valenza di un appuntamento diventato orgogliosa tradizione.

Marino Bartoletti (Concorso Letterario): “E’ un giorno di festa quando lo sport genera cultura. Ne abbiamo vista tanta nei lavori pervenuti. Devo ringraziare per il ruolo che mi onora. Il movimento genera passione e ottimismo, premiamo dodici opere ma la parte più bella è la massa. È un intonaco speciale, perché racconta qualcosa di eccezionale. Dobbiamo essere orgogliosi”.

 

Gianni Letta (Racconto Sportivo): “Il Concorso ha mantenuto la sua freschezza, inscindibilmente legato al nostro movimento. Quest’anno è diventato letteratura a tutto tondo influenzato dal contesto sociale. Ringrazio la Giuria, tra cui Novella Calligaris. Sono arrivati 48 racconti ma la qualità è certamente superiore. Lo dimostrano i racconti dei vincitori. Esaltano lo sport come elemento di promozione del bene comune”.

 

Luigi Ferrajolo (Presidente USSI): “Non sapevamo chi premiare nonostante il nostro settore sia stato ripetuto oggetto di attacchi recentemente. Si vuole anche abolire l’Ordine, quindi non so se l’anno prossimo ci saremo. L’unica risposta siete voi. Rappresentate serietà, competenza e professionalità. Vogliamo lavorare ancora con maggiore attenzione e chi ha vinto il premio ci identifica al meglio. Difendiamo il dovere-diritto all’informazione. Senza non c’è democrazia”.

 

Questo l’elenco dei premiati:

LII CONCORSO LETTERARIO

Sezione Narrativa
1° Premio Lorenzo Sani – “Vale ancora tutto” – Minerva
2° Premio Claudio Gregori –“Il corno di Orlando”- 66th A2nd
Segnalazioni particolari  Germano Piroli – “Rime cestistiche” – Basket Coach.net
Lorenzo Iervolino – “Trentacinque secondi ancora” – 66th A2nd

Sezione Saggistica
1° Premio Umberto Martuscelli – “D’Inzeo – Piero e Raimondo, due fratelli una leggenda” – Grafiche Zanini
2° Premio Matteo Matteucci – “Arpad Weisz e il Littoriale” – Minerva
Segnalazioni particolari:  Chantal Borgonovo con Mapi Danna – “Una vita in gioco. L’amore, il calcio, la SLA”– Mondadori e Faustino Coppi – “Un’altra storia di Fausto Coppi” – Libreria dello Sport

Sezione Tecnica
1° Premio Mike Maric – “La scienza del respiro” – Vallardi
2° Premio Marco Giachi, con Mauro Forghieri e Daniele Buzzonetti – “Capire la Formula 1” – Minerva
Segnalazione particolare: Stefano Ricchiuti – “I 50 migliori esercizi per il grande golf” – Calzetti e Mariucci

XLVII RACCONTO SPORTIVO

1° Premio Mariano Graziano – “Le intermittenze”
2° Premio Lavinia Mannelli – “I soffioni”
Segnalazione particolare: Alessandro Bisozzi – “Figlio di un Dio minore”

PREMI GIORNALISTICI CONI-USSI 2018

Sezione “Under 35″ a Giorgia Cardinaletti – Rai e Filippo Cornacchia – Tuttosport
Sezione “Stampa Scritta – Cronaca e Tecnica” a Sebastiano Vernazza – La Gazzetta dello Sport
Sezione “Stampa Scritta–Costume e Inchiesta a Roberto Condio – La Stampa
Sezione “Desk – Stampa Scritta” a Pietro Cabras – Corriere dello Sport Stadio
Sezione “Televisione” a Anna Billò – Sky Sport
Sezione “Desk-Televisione” a Lucia Blini – Sport Mediaset
Sezione ” Radio, Innovazioni Tecnologiche e/o Multimediale” a Francesco Fasiolo – La Repubblica
Premio CONI “Una Penna per lo Sport – Giorgio Tosatti”, riservato all’intera opera professionale compiuta da un giornalista sportivo nel corso della sua carriera è stato assegnato a Giorgio Reineri.

Consegnati i Premi Letterari e Giornalistici. Malagò: decisivi per la promozione della cultura sportiva ultima modifica: 2018-12-03T18:04:26+00:00 da Redazione Rete 7