Continua l’onda lunga di Abu Dhabi, positivo anche Shapovalov

ROMA (ITALPRESS) – Continua l’onda lunga delle positività al Covid-19 tra i partecipanti al Mubadala World Tennis Championship di Abu Dhabi. Dopo Rafa Nadal, la campionessa olimpica Belinda Bencic e la tunisina Ons Jabeur, è rimasto contagiato anche Denis Shapovalov. Il 22enne canadese è risultato positivo ai controlli a Sydney, dove è arrivato per disputare l’Atp Cup con il Canada, impegnata nel Gruppo C con Germania, Gran Bretagna e Stati Uniti. “Sto seguendo tutti i protocolli, compreso l’isolamento e la comunicazione del contagio a tutte le persone con cui sono stato in contatto – ha scritto Shapovalov su Twitter – Per ora, ho sintomi lievi e aspetto di poter tornare in campo quando sarà sicuro farlo”. A Sydney è prevista anche la presenza del numero 1 del mondo Novak Djokovic. Secondo la stampa serba, però, “Nole” non dovrebbe esserci all’Olympic Park. La Serbia, inserita nel Gruppo A con Norvegia, Cile e Spagna, dovrebbe dunque schierare Filip Krajinovic, Dusan Lajovic, Matej Sabanov, Nikola Cacic e Nikola Milojevic. Djokovic non ha ancora pubblicamente comunicato se si è vaccinato oppure no, e lo stesso Craig Tiley, direttore dell’Australian Open, ha ammesso di non essere sicuro che il numero 1 del mondo e campione in carica sarà al via del primo Slam dell’anno. All’Australian Open, infatti, possono partecipare solo giocatori che hanno ricevuto entrambe le dosi di un vaccino riconosciuto in Australia, o l’unica di Johnson&Johnson, oppure che abbiano ottenuto un’esenzione medica. Ma al momento Tiley non ha notizia di richieste approvate in questo senso. Di sicuro, a Melbourne mancherò Milos Raonic. Il suo caso però non ha nulla a che fare con la pandemia. Il canadese, ex numero 3 del mondo, sta ancora recuperando dall’infortunio al tendine d’Achille sofferto durante il match perso al primo turno dell’Atlanta Open a luglio. Raonic, ora scivolato al numero 70 del mondo, si unisce così alla lista degli assenti dall’Australian Open 2022 che comprende, tra gli altri, Roger Federer, Stan Wawrinka, Jennifer Brady, Karolina Pliskova, Karolina Muchova, Serena Williams e Bianca Andreescu.
(ITALPRESS).