Coppa Italia: Milan ai quarti, Cagliari superato 4-1 

AGI – Il Milan batte il Cagliari negli ottavi di finale di Coppa Italia e si guadagna l’accesso al prossimo turno. A San Siro i rossoneri passano 4-1 grazie alla doppietta di Jovic su doppio assist di Theo Hernandez, al primo sigillo in rossonero di Traore e alla rete di Leao, mentre ai sardi serve a poco la deviazione vincente di Luvumbo sul tiro di Azzi.

La squadra di Pioli ora attende la vincente di Atalanta-Sassuolo, in programma domani alle 18.00, mentre gli uomini di Ranieri sono costretti ad abbandonare il torneo. Il primo squillo del match è ad opera della formazione ospite, che dopo appena quattro giri d’orologio spaventa Mirante con un colpo di testa di Petagna da situazione di corner. Dall’altra parte, qualche istante più tardi, si fanno vedere anche i rossoneri con Jovic murato attentamente da Radunovic dopo una bella palla di Adli.

Sarà proprio l’attaccante ex Fiorentina a sbloccare la gara a ridosso della mezz’ora, indovinando un bel sinistro dopo un grande assist di Theo Hernandez. Nel finale di primo tempo arriva anche il raddoppio dei padroni di casa: i protagonisti sono ancora Theo e Jovic, con il francese che recupera palla sulla trequarti difensiva e la offre al compagno serbo, che in spaccata firma il 2-0 con la collaborazione del portiere sardo. Ad inizio ripresa il Milan continua a premere sull’acceleratore e al 50′ chiude i conti con largo anticipo grazie alla prima rete in rossonero di Traore, che calcia fuori equilibrio da dentro l’area beffando ancora un incerto Radunovic.

Per il resto del tempo succede veramente poco: il Cagliari di Ranieri non fa neanche un piccolo tentativo d’imbastire una timida rimonta, ma trova comunque il gol della bandiera all’87’ con un tiro di Azzi deviato in maniera decisiva di Luvumbo. Nel recupero la festa rossonera la completa il neo entrato Leao, che firma la rete del definitivo 4-1.