Home Cronaca CORONAVIRUS: SCUOLE VERSO LA RIAPERTURA MA SI DECIDE SABATO

CORONAVIRUS: SCUOLE VERSO LA RIAPERTURA MA SI DECIDE SABATO

122
Condividi

Potrebbero avere i giorni contati le misure di contenimento del Coronavirus adottate dalla Regione . Dopo una lunga riunione con i prefetti del e i sindaci dei Comuni capoluogo di Provincia, l’idea che parte dal è quella di un graduale ritorno alla normalità, a cominciare dalle che da lunedi dovrebbero aprire almeno solo per i lavoratori – corpo insegnante e bidelli – che si dovranno occupare di effettuare una pulizia generale degli istituti. Gli studenti dovrebbero invece rientrare a lezione da metà della prossima settimana. Questo ovviamente, tenendo conto anche dalle indicazioni che arriveranno dal Governo e tenendo presente la situazione contagio che, in Piemonte conta al momento degli undici casi di positività al ,  di cui uno confermato e dieci ancora in attesa di validazione da parte dell’Istituto superiore di sanità a Roma, rilevati su pazienti piemontesi. In questo elenco, sono incluse le cinque persone che fanno parte del gruppo di astigiani ospitati in un hotel ad Alassio, in Liguria. Gli ospedalizzati, non in terapia intensiva dunque, sono sette (1 a , 3 ad Asti e 3 Novara) e 4 sono invece in isolamento fiduciario domiciliare. A proposito, del gruppo di astigiani ospitati in un albergo ad Alassio per sospetta esposizione al Coronavirus, pronto l’immediato rientro in terra piemontese .  Sulla base di questi dati, Il Piemonte dunque, punta, allo scadere dell’ordinanza valida fino al 29 febbraio, di rientrare alla normalità, situazione coronavirus permettendo;  la minaccia di un’epidemia al livello mondiale è stata elevata a livello “molto alto”, come ha detto il direttore generale dell’Oms Tedros Adhanom Ghebreyesus nel briefing a Ginevra sull’epidemia. “Il continuo aumento nel numero dei casi di Covid19 e del numero dei paesi affetti negli ultimi giorni sono motivi di forte  preoccupazione. Poche speranze, infine, per la tanto attesa sfida di campionato tra Juventus e Inter. Al momento, il match si dispueterà a porte chiuse. Gli eventi sportivi, infatti, rientrando nelle decisioni del ministero dello sport sono vietate al pubblico, almeno fino al 1° marzo.

CORONAVIRUS: SCUOLE VERSO LA RIAPERTURA MA SI DECIDE SABATO ultima modifica: 2020-02-28T19:00:09+01:00 da Redazione Rete 7