Home news CSI PIEMONTE: 1100 POSTI A RISCHIO

CSI PIEMONTE: 1100 POSTI A RISCHIO

1819
0
Condividi

I lavoratori del Consorzio informatico degli enti pubblici hanno dimostrato il loro dissenso nei confronti del percorso relativo al piano di vendita del Csi ai privati. A giugno l’assemblea dei soci dovrà decidere se far partire il bando sulla base delle tre offerte fino a questo momento. Ci sono però degli evidenti problemi legati al decreto Madia che potrebbe invalidare tutto il percorso

CSI PIEMONTE: 1100 POSTI A RISCHIO ultima modifica: 2017-05-09T13:38:16+00:00 da Redazione Rete 7