De Luca “in servizio in Campania 420 nuovi medici, boccata d’ossigeno”

NAPOLI (ITALPRESS) – “Per la sanità campana c’è una buona notizia: vanno a lavorare 420 medici di famiglia. Con l’immissione in servizio sostituiamo i medici che sono andati in pensione, soprattutto nelle aree interne è una boccata d’ossigeno per le famiglie”. Lo dice il Presidente della Campania Vincenzo De Luca che, nel corso del suo consueto appuntamento social con la diretta Facebook del venerdì pomeriggio, annuncia anche che Palazzo Santa Lucia è al lavoro “per incrementare le prestazioni specialistiche laboratoristiche nelle strutture pubbliche”.
“Per quanto riguarda il Covid registriamo una specie di stabilizzazione dei contagi. Non abbiamo particolari sofferenze nelle terapie intensive, speriamo di aver raggiunto il picco di questa esplosione estiva” continua De Luca parlato della pandemia. “Ovviamente siamo impegnati a sostenere le misure necessarie per far fronte al Covid quotidianamente” sostiene il governatore che non nasconde le sue preoccupazioni per la ripresa delle attività dopo l’estate. “Arriverà un nuovo vaccino, nel frattempo andiamoci a fare la quarta dose” è l’invito di De Luca che conclude: “Cerchiamo di mantenere la presa sul problema, non dobbiamo distrarci”.

– foto xc9

(ITALPRESS).