Home Cronaca DISCRIMINATA E LESA NELLA DIGNITA’: BATZELLA LASCIA M5S

DISCRIMINATA E LESA NELLA DIGNITA’: BATZELLA LASCIA M5S

388
Condividi

Il perde in un consigliere regionale. Stefania , pentastellata della prima ora e attivista No Tav della Valle di Susa, ha annunciato “la decisione sofferta ma obbligata di lasciare il gruppo”.
“Lo slogan ‘uno vale uno’, tra i principi fondanti del Movimento, sembra non trovare applicazione all’interno del gruppo, dove le gerarchie prevalgono sugli spazi, sul bene comune, sui meriti”, sostiene. “Mi sento discriminata – aggiunge – e lesa nella dignità”

DISCRIMINATA E LESA NELLA DIGNITA’: BATZELLA LASCIA ultima modifica: 2017-10-16T17:36:07+02:00 da Redazione Rete 7