Home Cronaca DONNA CADE SUL BUS E MUORE, FAMIGLIARI FANNO CAUSA ALLA GTT

DONNA CADE SUL BUS E MUORE, FAMIGLIARI FANNO CAUSA ALLA GTT

46
Condividi

È morta dopo che un mese fa aveva battuto la testa cadendo su un della , l’azienda del trasporto pubblico locale. Carmela Verrecchia, 80 anni, si è spenta all’ospedale San Giovanni Bosco di , dov’era ricoverata dal 27 giugno per le lesioni riportate a bordo dell’autobus della linea 11. Da quell’incidente non si è più ripresa e oggi figlie e i nipoti, attraverso i loro legali, diffidano il , per quanto accaduto. “Il conducente del mezzo – si legge nella diffida – senza nemmeno accertarsi che tutti fossero seduti come previsto dalle norme Covid, procedeva a velocità sostenuta, per poi frenare improvvisamente”.
C’è un problema sicurezza a bordo dei ? L’incolumità fisica può essere messa a rischio? Sentiamo alcuni passeggeri

DONNA CADE SUL E MUORE, FAMIGLIARI FANNO CAUSA ALLA GTT ultima modifica: 2020-08-04T20:32:57+02:00 da Redazione Rete 7