Donna uccisa a coltellate nel Trevigiano

AGI – Il cadavere di una donna di 26 anni con ferite da arma da taglio è stato trovato all’ingresso della sua abitazione, in una frazione del comune di Riese Pio X, nel Trevigiano. Lo ha riferito all’AGI una fonte dei Carabinieri che sono intervenuti sul posto dal Comando Provinciale di Treviso, dopo essere stati allertati dal 118.

La giovane viveva nella villetta a schiera con il compagno che era al suo fianco e in stato di choc. Al momento non è stata trovata l’arma del delitto e si indaga per risalire all’autore.
Sul posto c’è anche il magistrato di turno. La vittima lascia una bambina di 4 anni.

Mons. Piva, è l’ora del silenzio

“E’ l’ora del silenzio”. Così monsignor Giorgio Piva della diocesi di Riese di Pio X commenta la tragedia che, appena un mese dopo la morte di Giulia Cecchettin, ha sconvolto nuovamente il Veneto. Alza il tono della voce e rivolgendosi ai giornalisti dice che “è ora di finirla di parlare. Il tutto alimenta solo nelle menti fragili motivi di emulazione”. Sempre a chi fa informazione ribadisce che “siamo stati bombardati per oltre un mese e questa – auspica – sia la volta buona di dire stop alla morbosità”.