È durata 45 minuti la visita di congedo tra Mattarella e il Papa

AGI – È durato circa quarantacinque minuti il colloquio di Papa Francesco con il Presidente Mattarella. Pontefice e Capo dello Stato si sono intrattenuti in un fitto dialogo e dopo lo scambio dei doni, il Presidente, ha quindi lasciato la biblioteca privata del Papa venendo ricevuto dal Segretario di Stato Pietro Parolin. Nella visita è stato accompagnato dalla figlia Laura. 

Il Papa e il Capo dello Stato hanno avuto nei sette anni di mandato presidenziale diversi incontri, segnati da una profonda concordanza sui temi del dialogo interreligioso, della pace facilitata dal multilateralismo, dell’attenzione agli ultimi e della tutela dell’ambiente.

Il primo incontro è stata la visita ufficiale di Mattarella in Vaticano, due mesi dopo l’elezione il 18 aprile 2015, restituita dal Santo Padre con la visita al Quirinale il 10 giugno 2017. Oltre alle visite, Mattarella ha presenziato ad alcune celebrazioni tenute dal Papa, in occasione dell’apertura del Giubileo Straordinario della Misericordia e della cerimonia di canonizzazione di Paolo VI.

Il capo dello Stato è poi intervenuto alla Celebrazione Eucaristica officiata dal Santo Padre, in occasione dell’Incontro “Mediterraneo, frontiera di pace” ed entrambi hanno partecipato all’Incontro internazionale di preghiera per la pace tra le grandi religioni mondiali dal titolo “Nessuno si salva da solo – pace e fraternità”.

I doni 

Una pittura su ceramica raffigurante la Basilica di San Pietro vista dai Giardini Vaticani, i volumi dei documenti papali, il Messaggio per la Pace per il 2022, il Documento sulla Fratellanza Umana, il libro sulla Statio Orbis del 27 marzo 2020, a cura della LEV sono stati i doni che Papa Francesco ha consegnato a Mattarella. 

Il presidente, invece, ha offerto al Pontefice una stampa con Veduta di Roma dal Quirinale e un volume sulla Madonna del cucito al Quirinale, l’affresco di Guido Reni che si trova nella cappella dell’Annunciata al Quirinale.

Proprio davanti alla Madonna del cucito il Papa e il Presidente si erano fermati brevemente in preghiera a giugno del 2017 durante la visita del Pontefice. Il dipinto si trova nella cappella che fu dei Papi ed era stato commissionato da paolo V a Guido Reni all’inizio del Seicento. Pochi anni fa l’opera di restauro. Papa Francesco ha invece donato anche un inedito a Mattarella: il Messaggio per la Pace per il 2022 infatti non è stato ancora pubblicato e al Presidente è dunque stata donata una prima copia.