‘Esplosione artica’ sugli Usa, temperature fino a -60 gradi

AGI – Più di 100 milioni di persone negli Stati Uniti sono in stato di allerta per una “esplosione artica” che ha investito vaste parti del Paese. Nevicate sono previste anche a Sud e nel Nordest ci si prepara a violente raffiche di vento. Il National Weather Service – il meteo nazionale – ha registrato domenica -19 gradi in Arkansas, -9 a Dallas e -60 gradi nel Montana. Il vento gelido espone al rischio di ustioni da freddo e le autorità consigliano di portare un kit di sopravvivenza al freddo se ci si mette in viaggio.

Forti venti hanno fatto cadere un albero su una casa nel nord-ovest del lago Oswego, Oregon, uccidendo un uomo. Sempre in Oregon ci sono diffuse interruzioni di corrente, con quasi 130.000 utenze senza energia. Secondo Poweroutage.us, la Pennsylvania ha registrato il secondo maggior numero di interruzioni, con oltre 37.000 utenze senza elettricità.

A Nashville la neve cade abbondante sull’autostrada I-40 e in Montana e Texas ci si aspettano temperature massime dai 20 ai 40 gradi inferiori alla media stagionale