Europei nuoto, oro Italia nella 4×100 sl maschile

ROMA (ITALPRESS) – Oro per l’Italia nella staffetta 4×100 sl maschile agli Europei di nuoto con Alessandro Miressi, Thomas Ceccon, Lorenzo Zazzeri e Manuel Frigo. Gli azzurri hanno preceduto tutti con il tempo di 3’10”50 davanti a Ungheria e Gran Bretagna.

La giornata ha regalato altre due medaglie per l’Italia con Silvia Scalia e Luca Pizzini. L’azzurra conquista l’argento nella finale dei 50 metri dorso donne, chiudendo dietro solamente alla francese Analia Pigree, che ha chiuso in 27″27 con 26 centesimi di vantaggio sulla nativa di Lecco. Completa il podio l’olandese Maaike De Waard. “L’ho sentita tutta la tensione dopo la gara di ieri. Me la sono autoimposta io questa finale, volevo fare bene perchè era la mia prima finale a livello individuale. Sono venuta qui a lottare e non mi aspettavo assolutamente di portare a casa un argento” le parole dell’azzurra dopo la gara.

L’azzurro, da parte sua, vince il bronzo nei 200 rana chiudendo in 2’09”97 ottenendo il suo terzo bronzo europeo della carriera. Davanti a lui conquistano l’oro e l’argento rispettivamente il britannico Wilby e il finlandese Mattsson. “Questa è una disciplina tosta da allenare, ce l’ho messa tutta per giocarmi questa medaglia nonostante provenga da due stagioni complicate. Ho cercato di arrivarci al meglio. Era importante essere qui con un pubblico del genere. E’ una medaglia gustosa che dedico a mia moglie e mio figlio” le parole a caldo dell’azzurro.

In precedenza, Giorgio Minisini aveva conquistato la medaglia d’oro nel solo libero di nuoto artistico con il punteggio di 88.4667 precedendo lo spagnolo Fernando Diaz Del Rio (83.3333) e il francese Quentin Rakotomalala (78.0000). Nella stessa gara al femminile argento per Linda Cerruti. L’azzurra ha ottenuto il punteggio di 92.1000. Meglio ha fatto l’ucraina Marta Fiedina (94.6333) che ha conquistato l’oro. Bronzo all’austriaca Vasiliki Alexandri, con 91.8333.
– foto Image –
(ITALPRESS).