Home Sport Europei su pista: un argento e un bronzo per l’Italia nell’inseguimento a...

Europei su pista: un argento e un bronzo per l’Italia nell’inseguimento a squadre

4
Condividi

Il quartetto azzurro con Michele Scartezzini, che ha preso il posto di Consonni, Filippo Ganna, Francesco Lamon e Davide Plebani ha conquistato la medaglia d’argento nell’ inseguimento a squadre ai Campionati europei coprendo i 16 giri della pista di Apoldoorn (Olanda) in 3’54”117. La Danimarca si è imposta nel duello finale con un crono di 3’49″113.

 

Nella stessa specialità Letizia Paternoster, Elisa Balsamo, Marta Cavalli e Vittoria Guazzini hanno ottenuto il bronzo a scapito della Francia. Le azzurre hanno fermato il cronometro a 4’17″610, stabilendo il nuovo record italiano. Dopo l’oro di Viviani nella gara a eliminazione vinta ieri il bottino degli azzurri oggi si arricchisce così di altri due podi.

Europei su pista: un argento e un bronzo per l’Italia nell’inseguimento a squadre ultima modifica: 2019-10-18T00:04:25+02:00 da Redazione Rete 7