Fiorello all’Annunziata: “Non condividi il governo? Dovevi restare per lottare”

AGI – “Gli italiani sono disperati da quando se n’è andata Lucia Annunziata. Pensano che gli italiani siano interessati da queste cose… Ma no, non gliene frega niente. Non siamo il centro del mondo, mi ci metto dentro anche io, non siamo niente. Siamo solo dei saltimbanchi! Alla gente non gliene frega niente!”. Fiorello, tra il serio e il faceto, nel corso della rassegna stampa durante il suo programma ‘Viva Rai2’, è intervenuto sulle dimissioni di Lucia Annunziata dalla Rai dopo le nomine approvate ieri dal Cda.

“Ma non è mai cambiato niente – ha aggiunto lo showman – adesso è TeleMeloni: c’è il governo di destra e quelli di destra mettono quelli di destra, c’è un governo di sinistra e quelli di sinistra mettono i loro di sinistra, è sempre stato così… Ognuno fa il suo orticello. Il problema è generale – ha sottolineato – è la politica che non dovrebbe stare nella tv, nella Rai. Serve gente competente e invece quello è bravo ma è di sinistra… Noi non siamo nulla eh, siamo di centronulla” ha ironizzato.

E poi ancora, rivolgendosi alla giornalista che ha lasciato la Rai: “Annunziata, se non condividi niente di questo governo, allora dovevi rimanere per lottare dall’interno. Se te ne vai, te ne sei andata. Che poi tutto questo andare via, bisogna capire da dove arriva” ha concluso un po’ scherzando e un po’ no.