Home Eventi “Fotografare i Parchi” per promuovere le Aree Protette

“Fotografare i Parchi” per promuovere le Aree Protette

6
Condividi

Le immagini che concorreranno saranno utilizzate per promuovere le aree protette organizzatrici del concorso, fra cui il Parco nazionale del Gran Paradiso

Divenuto ormai un appuntamento tradizionale per gli amanti della fotografia di montagna, ritorna il concorso internazionale “Fotografare il Parco”.

Paesaggi, animali e piante dei Parchi Nazionali dello Stelvio, Gran Paradiso, d’Abruzzo, Lazio e Molise e de la Vanoise diventano così protagonisti del concorso che beneficia del patrocinio di Alparc (Rete delle Aree Protette Alpine) e di Federparchi.

Il termine di partecipazione quest’anno è stato posticipato al 30 novembre 2020. Molte delle immagini presentate in concorso – anche se non premiate – potranno essere utilizzate nelle campagne di comunicazione contribuendo a far crescere l’interesse e l’attenzione nei confronti della natura delle Arre protette. 

Il concorso si articola in quattro categorie: Paesaggi del Parco, Fauna selvatica del Parco, Micromondo del Parco e dettagli naturali e Mondo vegetale del Parco.

Per i vincitori assoluti e per quelli di categoria sono previsti premi in denaro, soggiorni nelle quattro aree protette e abbonamenti a “La Rivista della Natura”. 

La partecipazione al concorso è gratuita: ogni partecipante può concorrere a tutte e quattro le categorie previste dal regolamento con un massimo di quattro fotografie per sezione.

Il regolamento e le modalità di invio delle immagini sono disponibili su www.fotografareilparco.it e suli sito del Gran Paradiso

“Fotografare i Parchi” per promuovere le Aree Protette ultima modifica: 2020-07-29T11:24:58+02:00 da Redazione Rete 7