Gdf di Trento smantella traffico di droga, 46 misure cautelari

TRENTO (ITALPRESS) – I finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Trento hanno dato esecuzione, nelle province di Trento, Bolzano, Milano, Padova e Brescia, a un’ordinanza che ha disposto l’applicazione della custodia cautelare personale nei confronti di 46 soggetti, di cui 35 in carcere e 11 con obblighi di dimora, nonché il sequestro di beni e disponibilità finanziarie per circa 22 milioni di euro. Le misure cautelari, a firma del Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Trento, su richiesta della procura Distrettuale della Repubblica, sono state emesse sulla base delle risultanze investigative emerse al termine di un’articolata e complessa attività d’indagine, avviata nel corso del 2021, e condotta dalle Fiamme Gialle del capoluogo trentino, in co-delega con la questura di Bolzano.
col3/gsl