Gianfelice Facchetti: “Lukaku è un caso chiuso. La freddezza è più efficace del baccano”          

AGI – “Personalmente da una parte credo che l’indifferenza e la freddezza siano più efficaci del baccano; dall’altra penso anche si rischi di caricare la partita di una tensione eccessiva e inutile, roba con cui Mourinho va a nozze da sempre”: questa l’idea che Gianfelice Facchetti si è fatto sul ritorno a San Siro di Romelu Lukaku in occasione di Inter-Roma, il big match di domenica sera alle 18.

“Rispetto a Lukaku ogni tifoso ha i suoi sentimenti e io non sono nessuno per dire cosa si debba fare o meno”, ha chiarito in una dichiarazione all’AGI l’attore e scrittore figlio della bandiera nerazzurra e grande tifoso interista.

“Per me la vicenda con l’attaccante belga è chiusa e siamo fuori tempo massimo per sentire le versioni di questo e di quello“, ha sottolineato Facchetti jr. “Conta solo il presente che nell’attacco nerazzurro porta i nomi di Lautaro e Thuram. Proprio quest’ultimo, se le cose fossero andate diversamente, forse sarebbe finito al Milan, quindi tutto è bene ciò che finisce bene“, ha concluso.