Home In evidenza GLOCAL FILM FESTIVAL CHIUDE CON BUONI NUMERI “TENIAMO ALTO IL RAPPORTO COL...

GLOCAL FILM FESTIVAL CHIUDE CON BUONI NUMERI “TENIAMO ALTO IL RAPPORTO COL PUBBLICO”

13
Condividi
Si è concluso il 4 agosto – il D’ESTATE, rassegna con cui l’associazione ha eccezionalmente deciso di trasformare il 19° Film Festival e che ha visto protagonisti i 6 documentari e 20 cortometraggi, in gara per aggiudicarsi il titolo di migliore documentario e migliore film breve piemontese dello scorso anno. Il premio Toret è stato assegnato al documentario Medium, di Laura Cini, e al corto UNFOLDED di Cristina Picchi. In chiusura di manifestazione sono state annunciate due date autunnali che vedranno protagonisti il film “La fabbrica del Sogno” di Max Chicco il 29 settembre, e a fine ottobre la riscoperta di un film girato nel quartiere mirafiori nel 1980, La Ragazza di via Millelire di Gianni Serra

MOSTRA MENO

CHIUDE CON BUONI NUMERI “TENIAMO ALTO IL RAPPORTO COL PUBBLICO” ultima modifica: 2020-08-05T20:01:49+02:00 da Redazione Rete 7