Home news Cronaca GRANDE TORINO, FEDERICO BUFFA RACCONTA LA STORIA DEGLI INVINCIBILI

GRANDE TORINO, FEDERICO BUFFA RACCONTA LA STORIA DEGLI INVINCIBILI

105
0
Condividi

La storia del Grande Torino di capitan Mazzola raccontata da uno dei più grandi narratori di sport, Federico Buffa

Buffa ha ripercorso le ore immediatamente precedenti alla tragedia di Superga dell 4 maggio 1949. Alle ore 17:03, il Fiat G.212 della compagnia aerea ALI, siglato I-ELCE, con a bordo l’intera squadra del Grande Torino, si schiantò contro il muraglione del terrapieno posteriore della basilica di Superga, che sorge sulla collina torinese; le vittime furono 31

L’aereo stava riportando a casa la squadra da Lisbona, dove aveva disputato un incontro amichevole con il Benfica, organizzata per aiutare, con l’incasso, il capitano della squadra lusitana Francisco Ferreira, in difficoltà economiche. Nell’incidente perse la vita l’intera squadra del Torino, vincitrice di cinque scudetti consecutivi dalla stagione 1942-1943 alla stagione 1948-1949 e che costituiva la quasi totalità della Nazionale italiana. Nell’incidente perirono anche i dirigenti della squadra e gli accompagnatori, l’equipaggio e tre noti giornalisti sportivi italiani: Renato Casalbore (fondatore di Tuttosport); Renato Tosatti (della Gazzetta del Popolo, padre di Giorgio Tosatti) e Luigi Cavallero (La Stampa). Il compito di identificare le salme fu affidato all’ex commissario tecnico della Nazionale Vittorio Pozzo, che aveva trapiantato quasi tutto il Torino in Nazionale.

GRANDE TORINO, FEDERICO BUFFA RACCONTA LA STORIA DEGLI INVINCIBILI ultima modifica: 2017-05-08T13:00:31+00:00 da Redazione Rete 7