Il Parmigiano Reggiano protagonista del Giro d’Italia

REGGIO EMILIA (ITALPRESS) – Il Parmigiano Reggiano sarà protagonista del Giro d’Italia, firmando l’undicesima tappa della corsa rosa che si svolgerà nella zona di origine del formaggio DOP, quella di Sant’Arcangelo di Romagna in programma mercoledì 18 maggio 2022 e che terminerà a Reggio Emilia, una delle cinque province nelle quali si produce il formaggio Parmigiano Reggiano. Una tappa dedicata al cibo (Food Stage) e al prodotto che più di qualsiasi altro rappresenta l’eccellenza del Made in Italy nel mondo. Il binomio Parmigiano Reggiano-sport si conferma vincente, grazie alle qualità intrinseche del formaggio. Il Giro d’Italia ha scelto Parmigiano Reggiano perchè è un alimento estremamente contemporaneo, in linea con uno stile di vita sano e dinamico. Gli ingredienti sono solo tre: latte crudo, sale e caglio. E’ privo di additivi e conservanti, è facilmente digeribile ed è anche naturalmente privo di lattosio. Bastano 25g di Parmigiano Reggiano per apportare all’organismo una quantità di proteine che contribuisce al mantenimento della massa muscolare. E’ pertanto un prezioso alleato dei ciclisti e degli sportivi in generale. Inoltre, l’alta presenza di Leucina (quasi 3g per 100g di prodotto), contribuisce in maniera sostanziale all’effetto positivo sulla sintesi proteica, favorendo il recupero muscolare dopo la fatica sportiva. Il Giro d’Italia toccherà l’area dì produzione del Formaggio Parmigiano Reggiano per due giorni consecutivi, giovedì 19 la partenza sarà infatti da Parma verso Genova.
(ITALPRESS).