Il Pd si conferma il primo partito, bene FdI 

AGI – Con la Supermedia AGI/YouTrend di oggi si assottiglia ulteriormente la distanza tra il primo partito (PD) e il secondo (FDI), ora separati da poco più di mezzo punto. Si allarga invece il divario tra questi due partiti e gli “inseguitori”, con la Lega che perde lo 0,3% in due settimane (toccando un nuovo record storico in negativo da inizio legislatura) e il M5S che scende al 14,3%.
In calo anche la federazione tra Azione e +Europa, che da quando vengono rilevati come soggetto unico sono scesi ben al di sotto del 5% – a conferma che in politica 2 piu’ 2 non fa mai 4, ma di solito qualcosa in meno.
Ecco il dettaglio delle liste:

Supermedia liste

PD 21,0 (=)
FDI 20,4 (+0,6)
Lega 17,3 (-0,3)
M5S 14,3 (-0,2)
Forza Italia 8,3 (+0,3)
Azione/+Europa 4,2 (-0,5)
Italia Viva 2,9 (+0,1)
Verdi 2,4 (-0,1)
Sinistra Italiana 2,2 (=)
Art.1-MDP 1,7 (-0,3)

Supermedia aree Parlamento

Maggioranza Draghi 71,8 (-0,8)
di cui:
– giallorossi (PD-M5S-MDP) 37,0 (-0,5)
– centrodestra (Lega-FI-Toti) 27,7 (=)
– centro liberale 7,1 (-0,3)
Opposizione dx (FDI) 20,4 (+0,6)
Opposizione sx (SI) 2,2 (=)

Supermedia coalizioni politiche 2018

Centrodestra 48,1 (+0,6)
Centrosinistra 28,1 (-0,4)
M5S 14,3 (-0,2)
LeU 3,9 (-0,3)
Altri 5,7 (+0,3) .