Il pile verde di Zelensky battuto all’asta a Londra per 90 mila sterline

AGI – È stato battuto all’asta a Londra per 90 mila sterline uno degli ormai famosi pile verde militare che il presidente ucraino Volodymyr Zelensky indossa quotidianamente: i fondi saranno devoluti a favore dell’Ucraina. Era stato lo stesso premier britannico Boris Johnson a spingere per le ‘offerte’, sostenendo che il pile valesse molto di più del prezzo di vendita iniziale, 50 mila sterline.

L’evento, che si è tenuto alla Tate Modern, ha raccolto fondi che saranno destinati agli aiuti umanitari nel martoriato Paese. Prima dell’asta, lo stesso Zelensky ha tenuto un discorso in collegamento video elogiando il Regno Unito e il “coraggioso Boris”, che quando ha visitato Kiev ha camminato con lui per le strade della capitale.

L’asta, gestita da Christie’s, vantava diversi altri lotti tra cui la brocca a forma di galletto che è stata donata proprio a BoJo il giorno della sua passeggiata a Kiev, da una donna che era riuscita ad avvicinarlo.