Home news Cronaca IL PORCINO DI GIAVENO CONQUISTA I PALATI AMERICANI

IL PORCINO DI GIAVENO CONQUISTA I PALATI AMERICANI

44
0
Condividi

Quando si pensa a Giaveno, uno dei primi prodotti a balzare in mente è certamente il fungo porcino, uno dei più pregiati di tutto il territorio nazionale. Una fama quella dei “bolé” della Val Sangone sbarcata anche oltre oceano, dove sono sempre piu’ conosciuti e utilizzati nei grandi ristoranti. Per valorizzarli ancor di più, creando un vero e proprio presidio del porcino di Giaveno, nascerà la prossima settimana un’associazione che vede insieme i cercatori, le istituzioni del territorio e l’Università piemontese. Scopo del progetto, che ha come capofila Enrico Maria Rosso, rappresentante per il Piemonte della Camera di Commercio Americana, innescare un ponte di export continuo tra Piemonte e Stati Uniti
Ogni anno la Val Sangone produce dalle 100 alle 150 tonnellate di funghi pregiatissimi, quantità eccezionali unite ad una qualità unica, che stanno facendo gola ai grandi investitori del food mondiale d’eccellenza

IL PORCINO DI GIAVENO CONQUISTA I PALATI AMERICANI ultima modifica: 2017-07-17T12:28:53+00:00 da Redazione Rete 7