Home Sport Impresa di Leonardo Fabbri: a 22 anni migliora il primato italiano indoor...

Impresa di Leonardo Fabbri: a 22 anni migliora il primato italiano indoor del peso 33 anni dopo Andrei

7
Condividi

Leonardo Fabbri ha compiuto una straordinaria impresa. A Stoccolma l’azzurro ha migliorato il record italiano indoor nel getto del peso con 21,59 togliendo il primato, dopo quasi 33 anni, ad Alessandro Andrei, che aveva lanciato 21,54 a Torino, il 28 febbraio 1987.

 

Il 22enne fiorentino dell’Aeronautica è entrato nella storia dell’atletica italiana. Fabbri è riuscito a migliorarsi in questa stagione, che era iniziata con 21,32 all’aperto il 24 gennaio a Parow, in Sudafrica, e proseguita con il personale in sala di 21,11 nel debutto al coperto del 5 febbraio a Ostrava, in Repubblica Ceca.

 

Il grande risultato per il colosso toscano, due metri di statura per 136 kg, è arrivato al secondo ingresso in pedana dopo aver aperto con 20,48. Poi è andato ancora oltre i 21 metri al terzo tentativo con 21,09. Nella scorsa estate l’atleta allenato da Paolo Dal Soglio ha sfiorato la finale ai Mondiali di Doha, primo degli esclusi, dopo aver conquistato la medaglia d’argento agli Europei under 23 di Gavle, in Svezia. Con la gara di esordio stagionale aveva già realizzato lo standard di iscrizione per i Giochi Olimpici di Tokyo, fissato a 21,10.

 

(Foto Colombo/FIDAL)

Impresa di Leonardo Fabbri: a 22 anni migliora il primato italiano indoor del peso 33 anni dopo Andrei ultima modifica: 2020-02-11T21:06:10+01:00 da Redazione Rete 7