In Italia 133.142 casi Covid e 427 morti. tasso di positività al 10,7%

AGI – Si conferma in calo la curva epidemica in Italia. I nuovi casi registrati l’1 febbraio 2022 sono 133.142, contro i 57.712 di ieri (dato condizionato, come ogni lunedì, dai pochi tamponi) e soprattutto i 190.514 di martedì scorso: il 30% in meno.  Quasi 90mila contagi in meno rispetto al picco di questa quarta ondata raggiunto sempre di martedì, l’11 gennaio, con oltre 220mila casi. I tamponi sono 1.246.987, 750mila più di ieri, tanto che il tasso di positività cala dal 12,1% al 10,7%.

Sempre alto purtroppo il numero dei decessi, 427 (ieri 349), anche se pesano sempre i numerosi recuperi, tra cui gli oltre 40 della Sicilia. Le vittime totali sono 146.925. In discesa i ricoveri: le terapie intensive sono 35 in meno (ieri -9) con 107 ingressi del giorno, e sono 1.549, mentre i ricoveri ordinari sono 40 in meno (ieri +296), 19.873 in tutto. È quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute.  

La regione con il maggior numero di casi odierni è la Lombardia con 18.389 contagi, seguita da Veneto (+16.045), Campania (+13.857), Lazio (+12.131) e Piemonte (+9.988). I casi totali superano quota 11 milioni e arrivano a 11.116.422.

I dimessi/guariti delle ultime 24 ore sono 248.971 (ieri 108.493), per un totale di 8.492.983. Per questo gli attualmente positivi sono ancora in calo, il più significativo da mesi: -116.092 (ieri -51.211) e scendono a 2.476.514. Di questi 2.455.092 pazienti sono in isolamento domiciliare.