In Svezia arriva Magdalena Andersson, la prima donna premier

AGI – Per la prima volta in Svezia la guida del governo viene affidata a una donna: a ricoprire l’incarico di primo ministro è Magdalena Andersson, che succederà a Stefan Lofven.

Ministro delle Finanze in carica, a inizio novembre la 54enne Andersson è stata eletta leader dei socialdemocratici durante il congresso tenutosi a Goteborg, segnando un primato.

Proprio per la sua determinazione e capacità di imporre la sua linea, è stata soprannominata “il bulldozer” oltre ad essere spesso paragonata ad Angela Merkel.  

Andersson è figlia unica di Goran Andersson, docente di statistica presso l’Università di Uppsala, e dell’insegnante Birgitta Grunell Andersson. Durante gli anni del liceo, oltre a essere una nuotatrice ad altissimo livello, ha studiato scienze sociali alla Katedralskolan di Uppsalam, diplomandosi nel 1987.

È in quei anni, per la precisione nel 1983, che è cominciato il suo impegno in politica, entrando a far parte della Lega Giovanile Socialdemocratica (SSU), della quale quattro anni dopo è stata eletta presidente della sede locale di Uppsala.

Ha poi proseguito gli studi a Stoccolma, alla Scuola di economia, dove si è laureata nel 1992 con un master in Economia. Dal 1992 al 1995 vi ha lavorato come dottoranda in economia, ma ha poi interrotto i suoi studi dopo un periodo svolto presso l’Istituto di Studi Avanzati di Vienna e l’Università di Harvard.

Dal 1996 al 1998 è stata consigliera politica del primo ministro Goran Persson e fino al 2004 ha lavorato come Direttore della pianificazione.

Successivamente, per due anni è stata Segretaria di Stato al Ministero delle Finanze prima di lasciare per diventare nuovamente consigliere politico, questa volta della leader dell’opposizione Mona Sahlin, dal 2007 al 2009.

Fino al 2012 ha ricoperto l’incarico di Direttore Capo dell’Agenzia delle Entrate Svedese, dimettendosi dopo la sua candidatura socialdemocratica in vista delle elezioni generali del 2014.

Andersson è stata eletta membro del Riksdag e nell’ottobre 2014 è stata nominata ministro delle Finanze dal nuovo primo ministro Stefan Lofven, incarico che ha ricoperto per ben 7 anni.