Home Sport #Iomiproteggosempre, nuovo video dell’Italia Team per sensibilizzare il Paese impegnato nella ripartenza

#Iomiproteggosempre, nuovo video dell’Italia Team per sensibilizzare il Paese impegnato nella ripartenza

15
Condividi

L’Italia Team scende di nuovo in campo. Gli atleti azzurri, dopo il messaggio di ringraziamento e di sostegno indirizzato ai medici e agli infermieri per l’impagabile lavoro profuso durante la prima fase della pandemia, hanno voluto realizzare un altro video per sensibilizzare la collettività alla vigilia dell’inizio di una nuova fase nella lotta al virus Covid-19.

 

Sedici campioni di varie discipline salutano la ripartenza esortando gli italiani a non sottovalutare i rischi che si annidano dietro il graduale ritorno alla normalità. Un concetto chiaro e deciso, declinato in base alle specificità delle loro attività, con un comune denominatore chiamato senso di responsabilità, promosso attraverso l’hashtag #iomiproteggosempre.

 

Il modo migliore per richiamare il rispetto delle regole a tutela della salute, per ripartire “…con il cuore e con la testa” e vincere, tutti insieme, questa sfida contro un nemico subdolo e invisibile. Un’altra, emozionante pagina scritta dalla squadra olimpica italiana per sottolineare il ruolo nevralgico rivestito dallo sport nel tessuto sociale del Paese.

 

Un grazie a tutti gli atleti e a coloro che si sono prestati per questa campagna:

  • Marco Belinelli (Pallacanestro)
  • Vito Dell’Aquila (Taekwondo)
  • Francesco Di Fulvio (Pallanuoto)
  • Arianna Fontana (Short track)
  • Danilo Gallinari (Pallacanestro)
  • Sofia Goggia (Sci)
  • Jessica Rossi (Tiro a Volo)
  • Daniele Lupo (Beach Volley)
  • Alessandro Mazzara (Skateboard)
  • Francesco Molinari (Golf)
  • Aldo Montano (Scherma)
  • Erika Piancastelli (Softball)
  • Irma Testa (Pugilato)
  • Filippo Tortu (Atletica)
  • Giuseppe Vicino (Canottaggio)
  • Elia Viviani (Ciclismo)
#Iomiproteggosempre, nuovo video dell’Italia Team per sensibilizzare il Paese impegnato nella ripartenza ultima modifica: 2020-05-21T12:05:13+02:00 da Redazione Rete 7