Iran-Israele, lo scrittore iraniano Ziarati: “attacco è arma di distrazione di massa”

(Adnkronos) – “Propaganda da ambedue le parti per far parlare di altro: Netanyahu ha interesse a spostare la tensione sulla crisi, coinvolgendo la Repubblica Islamica in questa guerra, perché vuole entrare a Rafah, mentre in Iran esattamente nello stesso giorno la polizia morale ha ripreso a dare la caccia alle donne malvelate”.