Isola “Scelta pneumatici ha giocato ruolo chiave”

ABU DHABI (EMIRATI ARABI) (ITALPRESS) – “Questa è stata una sessione di qualifiche interessante, in cui la scelta dei pneumatici ha giocato un ruolo chiave”. Così Mario Isola, responsabile F1 e Car Racing Pirelli, commenta il sabato di qualifiche al Gp di Abu Dhabi, ultima prova del Mondiale di Formula 1. “Abbiamo visto un mix di tattiche, con i due contendenti al titolo che partiranno con mescole diverse e che si preparano a seguire strategie distinte domani, in quella che sarà la gara decisiva del campionato – spiega ancora Isola – Sulla carta, una sosta con medium seguita da hard per il secondo stint è l’opzione più veloce. In teoria, la soft dovrebbe dare un leggero vantaggio in partenza, ma la combinazione medium-hard dovrebbe essere un’opzione leggermente più veloce sulla durata gara. Se Max Verstappen al via riesce a mantenere il comando, può avvantaggiarsi nel non avere nessuno che lo precede così da ridurre il surriscaldamento mantenendo un carico costante sui pneumatici. Ci aspettiamo quindi una gara molto intrigante, in cui la gestione dei pneumatici sarà sicuramente un fattore chiave. Infine – conclude Isola – vorrei congratularmi con Prema e Oscar Piastri per aver vinto oggi il titolo F2 in modo così spettacolare, e con Max Verstappen per essere Poleman dell’anno grazie ai dieci Pirelli Pole Position Award vinti”.
(ITALPRESS).