Italia – Georgia, collaborazione nel campo dell’istruzione

ROMA (ITALPRESS) – Il Ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, ha incontrato nei giorni scorsi il Ministro dell’Istruzione e della Scienza della Georgia, Mikheil Chkhenkeli.
L’incontro ha consentito uno scambio di vedute sulla collaborazione tra i due Paesi nel campo dell’istruzione e della formazione e della conoscenza delle reciproche lingue e culture, nonchè sulle misure adottate a sostegno degli studenti ucraini.
L’incontro ha offerto l’opportunità per un confronto sulle rispettive politiche per migliorare la qualità dei sistemi educativi e sulle possibili iniziative per rafforzare la cooperazione tra i due Paesi.
In tale contesto i due Ministri hanno condiviso l’auspicio che si realizzi uno scambio di esperienze nel settore della promozione della lingua e della cultura in Italia e in Georgia. Il Ministro Bianchi ha quindi espresso soddisfazione per l’introduzione dell’italiano come lingua straniera nelle scuole georgiane, con un numero crescente di studenti di italiano in Georgia, mentre il Ministro Chkhenkeli ha sottolineato come la lingua e la cultura rappresentino lo strumento ideale per favorire la conoscenza reciproca. Fra gli ulteriori settori di possibile collaborazione sono stati evocati il settore specifico dell’Istruzione e Formazione professionale nonchè lo sviluppo di scambi tra studenti e docenti nell’ambito del programma Erasmus+.
I due Ministri hanno quindi condiviso le rispettive azioni a favore degli studenti ucraini. Nel ribadire la vicinanza e la solidarietà della scuola italiana al popolo ucraino, il Ministro Bianchi ha quindi illustrato le misure adottate – d’intesa con i partner europei e le autorità di Kiev – per l’accoglienza delle studentesse e degli studenti ucraini nelle scuole, assicurando loro la continuità educativa e la prosecuzione del loro percorso formativo, con l’obiettivo di consentire quando possibile un loro rientro in Ucraina.
-foto ufficio stampa Ministero Istruzione-
(ITALPRESS).