Home Cultura JACK EMERSON, CHIUDE A TORINO L”ENGLISH STYLE’ PREFERITO DA AGNELLI, BONIPERTI, PASOLINI

JACK EMERSON, CHIUDE A TORINO L”ENGLISH STYLE’ PREFERITO DA AGNELLI, BONIPERTI, PASOLINI

143
Condividi

JACK , CHIUDE A L”’ PREFERITO DA , BONIPERTI,

mentre a Torino aprono a spron battuto le grandi e i brand internazionali, continuano invece a chiudere i locali storici dello shopping sabaudo. Stavolta ad abbassare le serrande, in via Cesare Battisti, tra via Roma e piazza Carignano, sarà , la boutique dell’english style per eccellenza, quello delle cravatte personalizzate e dei , frequentato fin dagli albori dalla “Torino Bene”. Jack Emerson ha infatti vestito personaggi come Umberto Agnelli, Ugo Pagliai, Pier Paolo Pasolini, Giampiero Boniperti, , Gabriella di .
Il salotto inglese di Torino per eccellenza era stato aperto nel 1956 da Cesare Barbero, mancato a 90 anni nel 2014, e da decenni proponeva tartan, camicie Oxford, pullover in puro , pantaloni classici. La chiusura definitiva sarà a febbraio dopo mesi di vendite in saldo anche al 50%; per gli amanti dell’english style però non tutto è perduto: Jack Emerson potrebbe infatti riaprire altrove, anche se al momento non è dato sapere nè dove nè quando

JACK EMERSON, CHIUDE A TORINO L”ENGLISH STYLE’ PREFERITO DA AGNELLI, BONIPERTI, PASOLINI ultima modifica: 2019-11-06T19:35:12+01:00 da Redazione Rete 7