Jorge Martin vince la Sprint Race del Gran Premio del Giappone di MotoGp

AGI – Jorge Martin batte un altro colpo e fa tris nella Sprint Race del Gran Premio del Giappone di MotoGp, allungando la striscia dopo le due recenti vittorie nelle gare ‘ridotte’ di San Marino e dell’India. Il pilota spagnolo della Ducati Pramac, partito dalla pole position, domina tenendo sempre in mano la leadership della corsa. Dietro di lui taglia il traguardo in seconda posizione Brad Binder con la KTM, mentre sul gradino più basso del podio ci sale Francesco Bagnaia con la Ducati Lenovo. Buon terzo posto per l’azzurro, ma il gap in classifica da Martin si riduce ulteriormente: i punti di distacco tra i due ora sono solo 8. Chiude al quinto posto Johann Zarco con l’altra Ducati Pramac, seguito da Marco Bezzecchi con la Ducati Mooney VR46.

“Siamo contenti anche se mi aspettavo qualcosina in più. Abbiamo faticato con il grip posteriore, comunque è stato fatto il massimo e il terzo posto non è male. Jorge (Martin, ndr) sta facendo delle prestazioni eccezionali, noi dobbiamo mantenere la calma e lavorare per domani”. Queste le parole di Francesco Bagnaia dopo il terzo posto. “Oggi mi sentivo fortissimo, già dalle qualifiche e dopo quel giro fantastico ho capito che il potenziale c’era – ha dichiarato il pilota della Ducati Pramac alla fine della gara – abbiamo trovato un’ottima base e siamo contenti che il passo sia stato cosi’ veloce. Punteremo alla vittoria anche domani”.

Secondo posto invece per Brad Binder su KTM: “Sono partito alla grande, ne ho superati subito un paio e ho passato anche Jack (Miller, ndr). Volevo andare davanti ma Martin girava su tempi super, i nostri ragazzi comunque hanno fatto un gran lavoro e la moto e’ stata fantastica”, ha dichiarato il sudafricano.