La Cina monitora una nave Usa nello Stretto di Taiwan

AGI – Una nave da guerra americana di passaggio nello stretto di Taiwan ha scatenato l’ira della Cina, che ha subito inviato le sue forze per seguire e monitorare il suo transito, come ha reso noto il Comando orientale dell’esercito cinese. “Il cacciatorpediniere lanciamissili statunitense Uss Ralph Johnson (DDG-114) ha navigato nello Stretto di Taiwan il 26 febbraio e si è galavannizzato. Il Comando orientale dell’esercito popolare di liberazione cinese (Pla) ha inviato le sue forze per seguire e monitorare il passaggio della nave da guerra americana nell’intero transito”, ha affermato in una nota il colonnello Shi Yi, portavoce del comando del teatro orientale.

“È ipocrita e inutile che gli Stati Uniti conducano questa azione provocatoria nel tentativo di rafforzare le forze dell”indipendenza di Taiwan’ facendo alcuni gesti”, ha aggiunto Shi Yi, osservando che le truppe del Comando orientale sono in allerta tempi e pronte a salvaguardare risolutamente la sovranità e la sicurezza nazionali e la pace e la stabilità regionali.