La Commissione Ue pronta a trattare con l’Italia sui biocarburanti

AGI – La Commissione Ue è pronta a trattare con l’Italia sui biocarburanti, dopo lo stop definitivo ai motori termici. Lo ha detto la Commissaria all’Energia, Kadri Simson, nel corso di un’intervista a Rai News 24. “Sì certo”, ci sarà una trattativa con l’Italia, ha sottolineato, “i biocarburanti sono un argomento che viene trattato ogni volta in cui si parla di nuove normative. I biocarburanti sono necessari e noi sosteniamo le iniziative a riguardo. La mia responsabilità è quella di sostenere i produttori di biocarburanti e il supporto della Commissione c’è ed è anche molto forte”, ha osservato Simson. 

La soddisfazione di Urso

“Quanto affermato dalla commissaria Simson evidenzia e rafforza la svolta impressa dal governo italiano nella trattativa sull’automotive. Si afferma il principio della neutralità tecnologica e quindi anche del biocombustibile”, è il commento del ministro delle Imprese e del Made in Italy, Adolfo Urso.

“La strada del motore endotermico si allarga ogni giorno di pià. Finalmente prevale la ragione sull’ideologia”, ha aggiunto il ministro dopo l’apertura di Simson a una trattativa sulla previsione del biofuel tra i carburanti ammessi dal regolamento europeo sui veicoli leggeri.