La protesta dei trattori arriva nel cuore di Roma

 AGI – Gli agricoltori sono arrivati nel cuore di Roma. I quattro trattori del mini-corteo sono infatti giunti a piazza della Repubblica scortati dalla polizia. “Senza agricoltori niente cibo e niente futuro”, si legge su un cartello. Il mini-corteo si sta dirigendo verso i punti più importanti della città. In quattro si sono immessi sulla carreggiata della Nomentana, sotto il controllo delle forze dell’ordine, per dirigersi verso il centro della Capitale. I trattori sfileranno “per i punti più iconici della città” esponendo il tricolore, come annunciato ieri a margine dell’incontro in Prefettura.

A Roma per “questa sera è confermato il corteo sul Grande raccordo anulare, non sappiamo soltanto l’ora”: lo ha riferito all’AGI uno dei portavoce degli agricoltori in presidio a Roma, Christian Iannelli. “Un giro completo del Gra? È quello che avevamo chiesto. Quanti trattori saranno? Molti”.

 

“Stasera più di 400 trattori sfileranno sul Grande raccordo anulare di Roma”, ha annunciato il rappresentante del movimento Riscatto agricolo, Elia Fornai, intervistato da RaiNews24. 

“Siamo molto fiduciosi in merito all’ipotesi di ottenere un incontro con le istituzioni per presentare le nostre proposte. E speriamo di avere una risposta da qui a qualche ora”. È quanto afferma uno dei portavoce degli agricoltori al presidio sulla Nomentana. Il giro intorno al Raccordo, si apprende dagli agricoltori stessi, sarà “con tutti i trattori presenti”. Ma, precisano ringraziando il questore e il prefetto di Roma, “non per protestare ma per dimostrare ai romani che noi vogliamo collaborazione. Ecco perché la scelta di farlo la sera”.

 

Trattori in marcia anche ad Alesandria e Cesena

Una cinquantina di esponenti del collettivo Agricoltori Autonomi di Alessandria insieme ai colleghi di Asti si sta recando a Sanremo, dove, come preannunciato, terranno un presidio tra le 13 e le 17, in una zona autorizzata dalla questura. Il comunicato che verrà letto questa sera sul palco dell’Ariston è stato condiviso e sottoscritto dai piemontesi insieme al comitato Riscatto Agricolo di Melegnano. Sono previsti al presidio anche una ventina di trattori provenienti da Mondovì.

Una manifestazione di una cinquantina di agricoltori a bordo di altrettanti trattori è in corso a Cesena: dopo il ritrovo nei pressi del casello di Cesena nord, ora il corteo è diretto verso il casello autostradale in zona sud dove si terrà un presidio. Sul posto sono presenti gli agenti della Polizia di Stato e della Polizia Locale che stanno garantendo l’ordine; non si registrano particolari disagi eccetto l’inevitabile traffico rallentato.