La replica di Putin alla Nato: “Se ci saranno nuove basi in Svezia e Finlandia risponderemo”

AGI – La Russia risponderà in caso di schieramento di basi Nato in Svezia e Finlandia. Questo l’avvertimento di Vladimir Putin, secondo l’agenzia Ria Novosti. “Non abbiamo problemi con Svezia e Finlandia, come ne abbiamo con l’Ucraina. Ma in caso di posizionamento di infrastrutture militari Nato in Finlandia e Svezia, saremo costretti a rispondere in maniera speculare“.

Il presidente russo ha risposto alle battute dei leader del G7 che, al castello di Elmau, in Germania, nel corso dell’ultimo vertice avevano azzardato di essere pronti a mettersi a petto nudo per essere “più fichi” del capo del Cremlino. “Non so come volessero spogliarsi, ma penso che sarebbe uno spettacolo disgustoso“.

Putin ha anche detto che “non è cambiato nulla nell’operazione speciale in Ucraina”, ma che “le tattiche possono essere diverse”. Poi ha assicurato che “le truppe russe raggiungono i loro obiettivi” e ha ripetuto che “l’obiettivo finale dell’operazione speciale è proteggere il Donbass e creare le condizioni per garantire la sicurezza della Russia”. 

Il presidente ha negato la responsabilità della Russia nell’attentato che lunedì ha provocato almeno 18 morti in un centro commerciale nella città ucraina di Kremenchuk, secondo quanto riferito da Kiev. “Il nostro esercito non bombarda le infrastrutture civili. Abbiamo tutta la capacità di sapere cosa c’è in ogni luogo“.

In a moment when Putin has shattered peace in Europe and attacked the very tenets of the rules-based order, the United States and our Allies are stepping up to support Ukraine and boost our defenses.

We’re proving that NATO is more needed now than it ever has been. pic.twitter.com/vGTgRHCgAZ

— President Biden (@POTUS)
June 29, 2022

La Nato è più necessaria che mai”: lo ha detto su Twitter il presidente Usa, Joe Biden, al termine della seconda giornata di lavori al vertice dell’Alleanza a Madrid.  Biden ha poi aggiunto che “in un momento in cui Putin ha infranto la pace in Europa e attaccato i principi stessi dell’ordine basato sulle regole, gli Stati Uniti e gli alleati si stanno facendo avanti per sostenere l’Ucraina e rafforzare le difese” comuni.