Home Cronaca LA VEDOVA DEL POMPIERE CADUTO “2020 NON PORTARMI VIA ALTRO”

LA VEDOVA DEL POMPIERE CADUTO “2020 NON PORTARMI VIA ALTRO”

36
Condividi

LA VEDOVA DEL POMPIERE CADUTO “2020 NON PORTARMI VIA ALTRO”

“Mi auguro che un giorno questo mondo possa diventare migliore, dove non esistono tragedie, malattie, povertà. Dove possa non esistere né il bene né il male, ma solo pace. 2020 accomodati pure, ma ti prego, quando andrai via non portarmi via nessun altro”. E’ quanto scrive sui social Elena, vedova di , vigile del fuoco morto nella notte tra il 4 e 5 novembre nell’esplosione di un cascinale Quargnento (Alessandria) con i colleghi Marco Triches e Matteo Gastaldo).
Le tre vittime sono state ricordate dal Presidente della Repubblica, Sergio , nel messaggio di fine anno.

LA VEDOVA DEL POMPIERE CADUTO “2020 NON PORTARMI VIA ALTRO” ultima modifica: 2020-01-01T15:17:46+01:00 da Redazione Rete 7