Land of Excellence, la settimana delle Marche a Dubai

ANCONA (ITALPRESS) – “La Regione Marche sarà presente all’Expo di Dubai nella settimana 21-26 febbraio 2022 con una serie di forum, italian dialog e laboratori nel Padiglione Italia e con uno straordinario calendario di eventi delle imprese marchigiane. La giornata delle Marche in particolare si svolgerà dal 21 febbraio 2022 ed è prevista la partecipazione del testimonial Roberto Mancini CT della Nazionale di Calcio e protagonista della campagna promozionale della Regione Marche”.
Lo ha annunciato oggi in una conferenza stampa on line con i giornalisti italiani ed emiratini, il vicepresidente della Regione e assessore alle Attività Produttive Mirco Carloni illustrando il ricco programma di iniziative. Presente anche il presidente della Camera di Commercio delle Marche Gino Sabatini. Un saluto è stato inviato dal presidente Francesco Acquaroli impegnato nelle elezioni del Presidente della Repubblica.
“E’ la prima azione di sistema della Regione dopo molti anni – ha detto ancora Carloni -. Abbiamo voluto anche creare una nuova identità visiva, “Marche Land of Excellence”, che auspichiamo diventi la bandiera dell’orgoglio marchigiano di tutte le nostre imprese nel mondo. “Excellence” perchè le Marche sanno produrre cose eccellenti grazie ad una lunga tradizione artigianale e artistica. E’ il nostro modo di declinare il tema dell’Esposizione che è quello della bellezza e che nella nostra regione abbonda sotto molteplici aspetti”.
L’utilizzo di un marchio distintivo ha l’obiettivo di moltiplicare gli effetti delle azioni di internazionalizzazione della Regione Marche e delle imprese marchigiane all’estero, rendendo gli interventi sistemici e a tal fine il marchio sarà utilizzato in occasione di tutte le iniziative promozionali, eventi, manifestazioni fieristiche ed esposizioni organizzate direttamente o indirettamente dalla Regione Marche per esaltare la creatività delle nostre produzioni, rendendole identificabili sul mercato internazionale.
“Puntiamo con decisione a rilanciare le relazioni con Dubai – ha sottolineato Carloni -, perchè consideriamo questa realtà un importante motore di crescita e sviluppo di una vasta area geopolitica che va dal mondo arabo alla penisola indiana. In occasione della giornata delle Marche si prevede, pertanto, la stipula di un memorandum di intesa tra Regione Marche, Camera di Commercio delle Marche e Camera di Dubai, per promuovere la cooperazione economica e gli scambi commerciali”.
All’Expo si parlerà di progetti innovativi e di tecnologie in grado di avere un impatto significativo in termini di sostenibilità e benessere.
“Lo scopo – ha proseguito il vicepresidente – è attrarre investimenti sul nostro territorio che è anche un terreno fertile per la ricerca e l’innovazione insieme alle imprese e alle Università. Abbiamo un programma di grande spessore costruito in collaborazione con le aziende che ringrazio una ad una per il loro contributo. Un riconoscimento va inoltre alla Camera di Commercio con cui abbiamo predisposto dei bandi voucher che consentono alle imprese di partecipare anche ad altre fiere che si svolgono a Dubai nel 2022 in forma collettiva con il supporto del sistema Regione/Camera o in forma singola”.
Saranno 19 gli eventi che coinvolgeranno 30 aziende marchigiane e le più alte cariche istituzionali degli Emirati Arabi Uniti sono state invitate a partecipare. Si ricorda inoltre che la Regione Marche ha sostenuto la partecipazione delle imprese alle principali fiere che si svolgono a Dubai, tra cui il Gitex Future Stars per le start up e PMI innovative e la fiera Gulfood per il settore agroalimentare, sostenendo oltre 10 aziende gratuitamente, pronte ad affrontare i mercati emiratini.
“Prosegue e si rafforza anche per il 2022 la collaborazione strategica e operativa tra Camera e Regione – ha spiegato Sabatini – . Innanzitutto con l’avvio da gennaio del bando a sostegno alle imprese del territorio che prenderanno parte alla manifestazioni fieristiche nazionali ed internazionali che si svolgeranno nel primo semestre 2022 sia in presenza che in modalità virtuale. Inoltre, a breve, anche con la stipula di una convenzione più allargata che vede anche il coinvolgimento delle nostre Aziende Speciali alle collettive fieristiche e ha tra i suoi obbiettivi anche il potenziamento delle PMI del territorio sul fronte della digitalizzazione. Per quanto riguarda le fiere del primo semestre confidiamo che la nostra iniziativa dei giorni scorsi portata avanti dai parlamentari marchigiani favorisca la creazione di corridoi di accesso in Italia a buyer e operatori commerciali vaccinati con la seconda dose di Sputnik e possa restituire alle imprese marchigiane di Calzatura, Moda, Legno, Manifattura, Food, quote di mercato russo perse o indebolite nell’ultimo anno. Con l’Assessore Carloni – ha aggiunto Sabatini – la Camera delle Marche sarà presente con specifica delegazione anche alla Giornata delle Marche a Dubai a fianco delle 21 imprese marchigiane i cui progetti sono stati cofinanziati dalla Camera di Commercio. Un ruolo importante all’evento emiratino avranno anche il mondo dell’Università e della Ricerca, tramite i progetti portati avanti con UNIVPM e UNICAM, con un particolare riferimento al tema dello sviluppo sostenibile che riteniamo cruciale affrontare proprio in una realtà come quella di Dubai. Saranno inoltre riallacciati i rapporti con la Camera di Commercio di Dubai per consentire un follow up nelle Marche degli eventi di Expo con l’obbiettivo di estendere i benefici a un più elevato numero di imprese”.
(ITALPRESS).