L’assalto finale all’acciaieria di Mariupol

AGI – “Possiamo ora affermare che le truppe russe hanno cominciato la battaglia per il Donbass, per la quale si preparano da tempo. Una gran parte dell’intero esercito russo è ora dedicata a questa offensiva”. Lo ha affermato su Telegram il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky. “La seconda fase della guerra è iniziata”, ha detto il capo del suo staff, Andriy Yermak.

Intanto, l’Unione europea ha condannato i bombardamenti “indiscriminati” sui civili da parte delle forze russe nel corso dell’invasione dell’Ucraina, dopo che altre vittime sono state provocate dal lancio dei missili su Leopoli. Stamane aziende e sindacati tedeschi si sono schierati compatti contro il possibile embargo della Ue sulle forniture di gas russo.